Impegno Civico News


3 Ottobre 2020 Nuovi disagi a causa del meteo

SP394Un'altra giornata complicata. Una serie di alberi caduti ha interrotto fino alle 8.30 circa la circolazione sulla SP5.
Il tratto più flagellato è stato quello tra Piantonazzo e i Ronchi di Campagnano.
Grazie alle diverse squadre di Protezione Civile che si sono recate sul posto da varie parti della Provincia, il transito è stato ripristinato.
Problemi anche sulle strade comunali tra i Ronchi di Campagnano e il Lago Delio e tra Campagnano e Garabiolo, dove è però intervenuto il nostro Gruppo Comunale di ProCiv.
La situazione più grave è stata la mancanza di energia elettrica in una fascia tra Maccagno inferiore e Veddo, situazione risolta solamente in serata.
Purtroppo è una giornata nera per la distribuzione di elettricità nel nord della Provincia di Varese, con decine e decine di linee fuori servizio.
Ringraziando tutti i nostri concittadini per la pazienza e per l’abnegazione di chi ha dovuto fare i conti con un lavoro difficile e apprezzato solo nei momenti di black out.Grazie ai lavoratori di E-Distribuzione!

1 ottobre 2020
E' online sul sito del comune l'elenco degli appuntamenti a carattere culturale e ricreativo che si terranno a Maccagno con Pino e Veddasca nel corso del mese di Ottobre 2020.
Leggi tutto al seguente link:
Eventi a Maccagno con Pino e Veddasca – Ottobre 2020


27 settembre 2020
SP394In data odierna, Anas ha reso noto che a partire da lunedì 28 Settembre 2020 il cantiere sulla SS. 394 tra il km 37,000 e il km 38,100 si fermerà fino a quando non sarà risolta la questione dell’interferenza del collettore fognaria rispetto al tracciato stradale.
Sempre lunedì 28 Settembre si terrà una nuova Conferenza di servizi che si auspica decisiva per risolvere definitivamente la questione, che rischia di avere pesante ripercussioni anche economiche conseguenti alla sospensione dei lavori.


Aggiornamenenti sui danni derivati dalle piogge alluvionali del 28/29 Agosto 2020.


Giovedì 01 Ottobre 2020
Non ci sono novità sulla riapertura della strada SP5 all’altezza di Biegno e, conseguentemente, per il collegamento per e dal valico di Indemini.
La competenza di tale decisione è della Provincia di Varese la quale, al momento, non ha ancora dato il suo assenso.
Si attende la messa in sicurezza definitiva della casa a monte della strada, per la quale il Comune di Maccagno con Pino e Veddasca ha già ottenuto un contributo di Regione Lombardia.
Le tempistiche di approvazione del progetto, la Conferenza di servizi che dovrà seguire e le procedure di appalto, non fanno ben sperare in una soluzione rapida, anche a causa dell’incipiente brutta stagione in arrivo.

13 agosto 2020
Come annunciato a pochi giorni dalla fine del lockdown la passeggiata della Gabella è da oggi fruibile, uno degli obiettivi maggiormente attesi dalla comunità.
“Servono alcuni interventi di sabbiatura da effettuarsi laddove sono stati saldati i diversi tratti della ringhiera, oltre alla fondamentale posa di una resina sintetica colorata lungo i 600 metri quadrati della passeggiata – ha spiegato il sindaco Passera tramite Facebook – ma lasciatemi esprimere tutta la meraviglia e la soddisfazione per aver portato a termine un altro pezzo importante di questo bellissimo quartiere, dopo il porto, la sede U.V.M. e la piazza Unità d’Italia.


28 febbraio 2020
I residenti di Pino e delle frazioni della Val Veddasca potranno usufruire, a partire dal mese di maggio, e sicuramente fino a dicembre 2020, di un servizio che l’Amministrazione Comunale ha pensato per facilitare quanti sono impossibilitati a recarsi al Pronto Soccorso di Luino per effettuare prelievi del sangue.
A rotazione, con cadenza quindicinale, il primo e il terzo martedì del mese, dalle ore 8 alle ore 9, (date precise nelle locandina a sinistra) sarà possibile - per i cittadini che risiedono a Pino, Garabiolo, Cadero, Graglio, Lozzo, Biegno e Campagnano - presentarsi all’ambulatorio del loro paese per fare esami ematici.
La procedura è semplice e non prevede alcun costo aggiuntivo a quello del ticket sanitario, da pagarsi direttamente all’infermiere che effettuerà il prelievo.
Il sabato che precede il martedì stabilito secondo il calendario, l’utente del servizio dovrà lasciare nella cassetta all’esterno dell’ambulatorio, in una busta chiusa, la richiesta del proprio medico indicante gli esami da effettuare.
La Cooperativa “Marta Onlus” invierà di volta in volta un infermiere professionale che si occuperà dei prelievi. Il Comune pagherà, per ogni accesso, 90 Euro.
L’esito degli esami – che verranno analizzati all’Ospedale di Cittiglio – verrà recapitato direttamente a casa dell'interessato da un incaricato del Comune e senza alcun costo aggiuntivo.


24 febbraio 2020

Sul sito web istituzionale del Comune di Maccagno con Pino e Veddasca (www.comune.maccagnoconpinoeveddasca.va.it) è stato recentemente implementato il nuovo sportello telematico dei servizi on-line.
Lo sportello telematico polifunzionale pur essendo in continuo divenire e in aggiornamento, è in grado di fornire un grosso aiuto agli utenti, consentendo di risparmiare tempo e code. I residenti potranno accedere ai Servizi demografici e richiedere certificati in tempo reale. Inoltre, i cittadini potranno effettuare pagamenti di multe e contravvenzioni al codice della strada, pagamenti spontanei e accedere al proprio estratto conto tributario relativo.  Non sarà difficile conoscere la propria situazione in relazione alla Tassa rifiuti (TARI), così come per il Servizio di refezione scolastica e i Servizi di assistenza domiciliare anziani (S.A.D.), saldando via on-line le bollette.
Per accedere al servizio, si potranno utilizzare o la propria C.R.S. (Carta Regionale dei Servizi) o lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), ottenibile attraverso diverse piattaforme a pagamento, oppure gratuitamente, presso gli sportelli di Poste Italiane.


3 febbraio 2020

Prenderà il via sabato 15 febbraio 2020 alle ore 10 nel Municipio di Pino (Piazza Martinetti 3) il servizio di ascolto da parte dei Carabinieri della Stazione di Maccagno, guidati dal Luogotenente Luigi Belcastro.
I militari potranno in questo modo incontrare i cittadini direttamente nei luoghi di residenza, in aggiunta ai normali servizi di pattugliamento e di apertura degli uffici della Stazione.
Sabato 21 marzo 2020, sempre alle ore 10, sarà poi la volta della Veddasca, con la presenza negli uffici comunali della frazione di Armio (Via della Pace 6).
Così, in alternanza e tenendo come riferimento il terzo sabato di ogni mese, i militari dell'Arma saranno presenti con continuità anche nelle zone più lontane dal capoluogo.
"Sono davvero grato ai Carabinieri appartenenti alla Compagnia di Luino e al loro Comandante, il Capitano Alessandro Volpini" dice il Sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera. "Dopo la Fusione dei tre ex Comuni avvenuta nel 2014, oggi ci troviamo ad amministrare un territorio immenso, di quasi 42 km quadrati. Nonostante il nostro Comune conti appena 2.600 abitanti residenti, siamo il secondo centro per estensione in provincia di Varese, subito dopo il capoluogo. Senza dimenticare che nei periodi estivi la popolazione aumenta in maniera davvero significativa, portandosi appresso tutte le conseguenze del caso. Con due valichi e un'amplissima zona di confine, sentiamo l'esigenza di estendere il più possibile la presenza dei Carabinieri, per aumentare quella percezione di sicurezza che i cittadini vivono come una priorità assoluta. Una decisione che avvicina ancor di più le rispettive Istituzioni (Amministrazione Comunale e Arma dei Carabinieri), che collaborano quotidianamente in tantissimi campi in cui opera la nostra Comunità".

-------------------------------